Cosa facciamo

Realtà quotidiana

 

;Un ologramma in costante metamorfosi. Pur ammettendo di non poter concepire siamo usi dargli connotazioni di qualche tipo che casualmente funzionano, in quanto noi siamo dio all'interno della nostra sfera esistenziale, tutto ciò su cui ci focalizziamo cresce nel tempo a seconda dell'intensità e delle dimensioni della cosa idealizzata. Perdemmo dimestichezza con questo potere nell'infanzia. Ora adulti, disconnessi dal cosmo senza equilibrio e pieni di programmi non nostri installati nella mente, creiamo per il 90% mostruosità dai nomi più altisonanti, incalzati da un mondo che più nulla ha di naturale, lasciando solo un 10% alle piccole cose che ci mantengono in vita. Non è perché le cose sono difficili che non osiamo farle, è perché non osiamo farle che diventano difficili .

Mente

 

;Moderatrice tra corpo e spirito è la cosa che più di tutte lavora durante la nostra vita cosciente.

Dobbiamo mantenerla sana elastica e riposata affinché non degeneri in alterazioni che nel lungo periodo densificano compromettendo il corpo .

 

 

Veni Vidi Vici

Corpo

 

;Il veicolo con cui ci muoviamo attraverso il tempo e lo spazio. Ovviamente va allenato e pulito periodicamente.I molti, che vivono solo il 50% della loro vita, non comprendono la madornale differenza che esiste tra il farlo consapevolmente e il .. 'fare come si è sempre visto fare'.

L'idea potrebbe renderla il guardare a un bambino cresciuto in un monastero Shaolin e uno frutto dell'agiata società occidentale .

 

Spirito

 

;Nostra reale eterna essenza e appartenenza al tutto, veste ogni fase delle nostre esperienze nelle varie dimensioni e manifestazioni. Lo sciocco ne ignora l'esistenza curandosi solo del corpo fisico e del lato razionale della vita, limitandone poi le interferenze dalla fanciullezza in su. Nega le esigenze dello spirito così da muoversi meglio in questa realtà persuasiva che null'altro avrebbe invece da inseguire se non l'equilibrio del nostro essere. Occorre metterlo in condizione d'esser il nostro alleato migliore, e non una bomba ad orologeria .

Come riprendersi la propria vita .. ?

 

 

Combattendo l'incuranza e riappropriandosi del proprio tempo.

Non esiste solo uno 'spazio vitale' quale componente imprescindibile al vivere agiatamente;

Ma anche un 'tempo vitale', noi non dovremmo correre costantemente, anche se ce lo fanno fare dall'asilo in poi, perché altrimenti costruiremo le nostre vite/fondatezze reali su un sistema di conoscenza superficiale e sbrigativa, il quale c'esporrà ad essere sempre manipolati e distratti da chi farà la voce più grossa.

Sprovvisti quindi di tempo, di conoscenza approfondita e/o diretta, e di comprensione di cosa realmente ogni giorno stiamo facendo e perché, viviamo nell'ignoranza più turpe; Contro la quale neanche la cultura può niente; Anzi !

 

L'ignoranza provoca fatica e la fatica porta alla sofferenza, quando si permane troppo tempo nella sofferenza ecco generato da noi il male nelle sue tante forme.

Una mente insofferente coinvolge il corpo e quando questo è compromesso ci legittima ad ogni cosa in nome di un pò di sollievo. E' l'inizio della fine, col tempo non ricorderemo più cosa sono il bello e la felicità, cominceremo a trovare scuse e ad accontentarci di pochissimo, lavoreremo di più per fare male agli altri che del bene a noi stessi.

Ma il male, profuso e alimentato da tutti coloro che soffrono senza motivo, contrariamente a chi lo esalta per profitto è manifesto e poco astuto, poiché come un albero che cade fa più rumore d'una foresta che cresce, il bene la guarigione e la vita sono alla portata di tutti ..basta solo volerlo al punto di sacrificarsi per recuperare la distanza spesa nella deriva dalla giusta via, la via della riappropriazione di se.

 

Bussate e vi sarà aperto, a nessuno viene negata la possibilità di cambiare, ma nonostante le cure per queste alterazioni dello stato esistenziale siano a costi bassi perché ottenute solo con sistemi naturali digiuni e distacco dalla vecchia e malsana vita, sono pochi quelli che ammetteranno la propria incompletezza, e ascolteranno chi ne sa più di loro .

Briciole dal mondo

 

Consapevole che solo il 20% della popolazione mondiale superati i vent'anni è in grado di recepire ciò che intendo, le mie informazioni sono concepite per dare sollievo a corpo mente e spirito.

Queste cose potrebbero risultare superflue o complicate se filtrate dai soli sensi fisici.

Ma noi siamo composti di ben sei corpi sottili oltre a quello fisico,

ed ognuno di quei sei corpi possiede a sua volta dei sensi per un totale di venticinque se sommati ai cinque fisici. Va da se che noi sentiamo e vediamo molto molto molto di più di quello che crediamo razionalmente.

Tutto ciò va quindi tenuto in considerazione e salute per ottenere l'equilibrio e i successi nella vita .

sonno e sveglia

varie

i periodi di depurazione

mangiare e non

i malesseri

strumenti per velocizzare i tempi

 

 

In generale

 

Questo sito non tratta di medicina ne da consigli medici. Non e suggerisce l'uso di tecniche come forma di trattamento per problemi fisici traumatici per i quali è invece necessaria la scienza chirurgica e il parere di un medico. Nel caso si decidesse di applicare le informazioni presenti in questo sito in modo incontrollato, lo stesso non se ne assume le responsabilità.

 

 

 

 

Infine

 

State lontani dalle cose / persone / situazioni che vi fanno velatamente o dichiaratamente del male.

Sanate i danni fatti negli anni e quando sarete sani ;Rinforzatevi! il fare sport, l'avere un bell'aspetto ,un'energia contagiosa e successo nelle relazioni, saranno una logica e naturale conseguenza

. .non c'è altro modo, tutto il resto è marketing . .